Lindsey Vonn. Bronzo ai mondiali di Are nella gara di fine carriera

Lindsey Vonn ha vinto il bronzo nella sua ultima gara professionale nella discesa dei Campionati Mondiali di Sci Alpino, mentre Ilka Stuhec ha vinto l’oro.

L’americana Vonn diventa la prima donna sciatore a vincere una medaglia in sei Campionati del Mondo.

La 34enne ha segnato 1’2’’23 che le vale l’ottava medaglia iridata nella sua ultima gara in carriera, meno 0,49 dietro la slovena Stuhec, la detentrice del titolo.

“È stato molto entusiasmante. Sicuramente la gara più stressante di tutta la mia carriera“, ha detto Vonn a Eurosport.

La Svizzera Corinne Soutar ha spinto Vonn alla medaglia di bronzo a Are, in Svezia.

“Volevo scendere ed essere in testa per l’ultima volta e sentire la folla ruggire e non schiantarmi”, ha aggiunto Vonn.

“Mi sono piegata al limite tutto il tempo. Ero preoccupata di spingere troppo forte e non di non farcela nella mia ultima gara, questo era il mio peggior incubo”.

Vonn è la sciatrice di maggior successo di tutti i tempi, con un record di 20 titoli mondiali e 82 vittorie sul circuito.

Ha annunciato il suo ritiro dallo sci all’inizio di questo mese, dicendo che “il corpo è rotto irreparabilmente” e “mi implora di fermarmi”.

Vonn – che ha vinto anche due campionati del mondo, un bronzo superG a Vancouver e un bronzo alle Olimpiadi Invernali a Pyeongchang nel 2018 – si ritirerà a quattro vittorie di distanza dal record dello svedese (di 86) Ingemar Stenmark.

Il suo bronzo in Corea la rese la donna più anziana a vantare una medaglia di Sci Alpino alle Olimpiadi Invernali.

Lascia un commento