Spalletti ‘felice’ della squadra

Luciano Spalletti è “felice” dello 0 a 0 contro l’Atalanta, dopo aver assistito a una buona prestazione dei suoi e “un approccio determinato da entrambe le squadre”.

Il pareggio a San Siro significa che l’Inter può aumentare il proprio vantaggio sul quarto posto fino a cinque punti, mentre l’Atalanta riaggancia il Milan all’ultimo posto della classifica di Champions League.

“E ‘stato un approccio deciso da entrambe le squadre e bello vedere il fair play in campo”, ha dichiarato il tecnico a Sky Sport Italia.

“Ivan Perisic ha avuto un inizio difficile, ma si è riscaldato lentamente e ha fatto quello che doveva fare. Di tanto in tanto, diventiamo un po ‘caotici e non prendiamo sempre decisioni logiche. La semplicità può sembrare una debolezza, ma è ciò di cui hai bisogno per creare spazi. ”

È stata la prima partita di Icardi a San Siro dall’esilio di sei settimane e ha avuto le migliori possibilità di gioco, uno contro uno con Pierluigi Gollini, ma Spalletti si è rifiutato di sbilanciarsi troppo.

“Ho parlato troppo di Mauro, come tutti, quindi voglio parlare dell’Inter. Icardi deve giocare bene, ritornare e dialogare con i centrocampisti, come ha dimostrato di più oggi, e correre per la squadra, come dovrebbe fare ogni attaccante completo.”

“Mi concentro più sulla prestazione che sul risultato. Sono rilassato quando la squadra gioca un buon calcio, non basta esclusivamente segnare per aver fatto un buon lavoro. La squadra ha giocato bene oggi, quindi sono felice “.

Marcelo Brozovic è rientrato in campo con un sospetto malumore dopo soli 20 minuti.

“Dobbiamo vedere cosa dicono i test, ma sicuramente non ci sarà per il prossimo incontro.”

Lascia un commento