Analisi Gironi Europa League 2019-2020

Anche anno si sono svolti i sorteggi dei gironi di Europa League e siamo pronti a fare una scommessa sulle vincitrici dei gironi, o sulla seconda qualificata ai sedicesimi di finale. Le quote proposte sono spesso molto interessanti soprattutto per la seconda e indovinando tutti e 12 i gironi ci si può garantire una vincita abbastanza cospicua, anche puntando cifre basse, soprattutto se si riescono ad individuare le sorprese che non mancano mai perché essendo la seconda competizione europea per importanza, spesso viene sottovalutata dalle squadre più blasonate, mentre squadre meno quotate ma con più voglia di mettersi in mostra possono mettere in seria difficoltà squadre che decidono di lasciare a riposo i loro giocatori migliori, soprattutto nelle prime giornate, o nelle giornate conclusive a qualificazione acquisita, quindi attenzione.

GIRONE A

Siviglia, APOEL, Qarabag, Dudelange. Il Siviglia dovrebbe assicurarsi la promozione già dopo poche giornate, probabilmente l’APOEL e il Qarabag si giocheranno il secondo posto fino all’ultima giornata. Il Dudelange sembra essere già spacciato, ma anche lo scorso anno ha riservato qualche sorpresa. Siviglia 100%

GIRONE B

Malmoe, Copenhagen, Lugano, Dinamo Kiev. Qui sarà scontata una lotta a due tra Dinamo di Kiev e Copenhagen con Lugano e Malmoe e fare da sparring partners a squadre che erano ormai abituate a giocare in Champions League. La Dinamo Kiev sembra favorita.

GIRONE C

Getafe, Basilea, Trabzonspor e Krasnodar. Bel girone con il solo Trabzonspor che sembra spacciato. Il Krasnodar si è sempre comportato bene, il Basilea ha nel suo curriculum anche qualche passaggio del turno in Champions League ed il Getafe essendo una squadra spagnola non è mai da sottovalutare. Io punterei sul Basilea.

GIRONE D

LASK Linz, PSV, Rosenborg, Sporting Lisbona. Il LASK Linz ha rischiato una clamorosa qualificazione in Champions League. Il PSV e lo Sporting Lisbona hanno una storia che tutti conosciamo, mentre il Rosenborg è la solita squadra capace di vincere in patria ma poi non combinare niente in Europa. 50% a testa PSV e Sporting.

GIRONE E

Rennes, Lazio, Cluj, Celtic. Certo, il Celtic non è più il Campione d’Europa di qualche anno fa, ma anche negli ultimi anni si è tolta qualche soddisfazione. Il Cluj ha fatto qualche apparizione anche in Champions ma senza mai lasciare il segno. Il Rennes è partito molto bene in Francia e la Lazio, se non sottovaluta gli avversari come nella scorsa stagione, dovrebbe far suo il girone molto facilmente.

GIRONE F

Arsenal, Standard Liegi, Eintracht Francoforte, Vitoria Guimaraes. Qui l’Arsenal se non vincesse il girone sarebbe solo per un suo suicidio sportivo. Per il secondo posto vedo i tedeschi dell’Eintracht molto favoriti sulle altre due compagini di Belgio e Portogallo.

GIRONE G

Feyenoord, Porto, Ranger Glasgow, Young Boys. Squadre con una vecchia storia di vittorie in Europa come Feyenoord, Porto e Ranger Glasgow se la giocheranno fino alla fine. Chissà se i Rangers torneranno ad essere competitivi come prima del fallimento. Il Porto secondo me vincerà il girone davanti al Feyenoord.

GIRONE H

Espanyol, CSKA Mosca, Ferencvaros e Ludogorets. Qui Espanyol 1° e CSKA 2° dovrebbero avere vita molto facile. Il Ludogorets comunque non è da sottovalutare nelle sfide in casa sua.

GIRONE I

St. Etienne, Gent, Wolfsburg e Oleksandriya. Tedeschi e francesi, pur non essendo nel loro periodo migliore, se non passassero questo girone sarebbe un vero fallimento. Wolfsburg favorito sul St.Etienne.

GIRONE J

AC Wolfsberger, Borussia Moenchengladbach, Roma, Basaksehir. Alla Roma non è andato benissimo il sorteggio. A parte gli austriaci che sembrano senza chance, turchi e tedeschi promettono battaglia. Pronostico Roma 1° Borussia 2°.

GIRONE K

Wolves, Slovan Bratislava, Sporting Braga, Besiktas. Un gruppo molto equilibrato che terrà aperte le speranze di qualificazione per tutte fino alla fine. Attenzione agli inglesi del Wolves con un campionato più allenante e per la seconda posizione forse il Besiktas di poco favorito sul Braga.

GIRONE L

Manchester United, AZ Alkmaar, Partizan Belgrado e FC Astana. Beh qui c’è poco da dire, il Manchester United dovrebbe finire il girone con 6 vittorie su 6 senza troppi patemi. Al secondo posto gli olandesi dell’AZ Alkmaar dovrebbero spuntarla sul Partizan Belgrado.

CONCLUSIONI

Non giocate mai oltre alle vostre possibilità o con la speranza di guadagni facili. Soprattutto l’Europa League ha sempre riservato moltissime sorprese. Quindi ricordatevi di fare molta attenzione!

Lascia un commento