Finali ATP: il campione in carica Zverev arriva in semifinale

Il campione in carica Alexander Zverev dalla Germania ha battuto Medvedev 6-4 7-6 all’Arena di Londra, aggiudicandosi il posto in semifinale, alle finali del Tour mondiale ATP.

La vittoria di Zverev implica che Rafael Nadal non è riuscito a raggiungere gli ultimi 4 nonostante aver sconditto il promettente greco Stefanos Tsisipas venerdì scorso.

Zverev, 22 anni, ha superato Nadal in termini di design e stile nell’apertura, ma nell’elite del secondo turno manca uno Tsisipas fortissimo. “Per me, questa è stata una situazione da non perdere”, ha dichiarato Zverev, che ha spaccato nella partita iniziale e non ha mai dato una chance al suo avversario venerdì sera.

Zverev si incontrerà sabato sera con Dominic Thiem, che è cresciuto fino a diventare il vincitore del Team Bjorn Borg dopo aver sconfitto sia Roger Federer che Novak Djokovic, anche se l’austriaco è stato sopraffatto dal debuttante italiano Matteo Berrettini nella sua precedente partita di gruppo.

“Devo comunque potenziare. Adesso siamo in semifinale e non sarà affatto semplice ripartire da qui. Dovrò senza dubbio sfoggiare il mio miglior tennis per avere una possibilità “, ha affermato Zverev.

In precedenza, Nadal ha impiegato due ore e 52 minuti per superare Tsisipas sei-7 (quattro), sei-quattro e sette-cinque, proficue partite a due squadre entrambe con rimbalzi sensazionali.

Lo spagnolo ha ricevuto il suo ennesimo trofeo, come suo titolo di fine anno. E’ la quinta volta che il campione maiorchino chiude la stagione davanti a tutti. Si è assicurato la prima posizione dopo che Federer ha eliminato la seconda serie di Djokovic giovedì.

“Sono super contento”, ha dichiarato Nadal, che ha impiegato quasi cinque minuti per ringraziare i suoi familiari, il personale e i sostenitori. “In realtà, dopo tutti i fattori che ho affrontato nella mia carriera, in condizioni di svantaggio, non credevo quasi mai che all’età di 33 anni avrei avuto di nuovo questo trofeo tra le mani. Quindi è davvero qualcosa di veramente, decisamente emozionante per me. ”

Tsisipas combatterà contro il sei volte campione Federer sabato. Il debuttante eccezionale di solo 21 anni è il più giovane della squadra, anche se la leggenda svizzera di 38 anni è il più anziano delle otto migliori.

Lascia un commento