Italia – Bosnia: 2-1

Verratti segna il gol della rimonta battendo la Bosnia-Erzegovina di Dzeko e Pjanic 2 a 1, nella gara di qualificazione Euro 2020 a Torino.

ITALIA (4-3-3): Sirigu; Mancini (66′ De Sciglio), Bonucci, Chiellini, Emerson; Verratti, Jorginho, Barella; Bernardeschi (81′ Belotti), Quagliarella (46′ Chiesa), Insigne. Ct. Mancini

BOSNIA (4-3-3): Sehic; Todorovic, Bicakcic, Zukanovic, Civic (72′ Nastic); Besic, Pjanic, Saric; Visca, Dzeko, Gojak (80′ Cimirot). Ct. Prosinecki

L’Italia ha avuto oltre il 60% di possesso nel primo tempo, ma l’ex attaccante del Manchester City, Edin Dzeko, ha portato gli ospiti in vantaggio con un tiro ravvicinato.

Lorenzo Insigne ripristina, portando gli Azzurri al pareggiato nella ripresa con un tiro al volo capolavoro.

Gli azzurri hanno continuato a spingere in avanti e Verratti, su assist di Insigne, segna il gol della vittoria all’interno dell’area, a quattro minuti dalla fine.

L’Italia resta in testa al Gruppo J e giocareà la prossima partita in trasferta in Armenia il 5 settembre, mentre la Bosnia ospiterà il Liechtenstein lo stesso giorno.

Lascia un commento